Rho Calling

LA RICEZIONE DELLE PROPOSTE È STATA PROROGATA AL 30 SETTEMBRE 2020

Rho Calling, è una Call For Ideas per studenti del Politenico di Milano, promossa da Comune di Rho, Arexpo e Fondazione Fiera con il patrocinio dell’Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Milano e la collaborazione della sua Fondazione, per sollecitare l’attenzione alla riqualificazione e trasformazione dell’area industriale di via Risorgimento e dell’area di Pantanedo in Rho, al fine di garantire un’effettiva connessione con MIND e Fiera Milano.

L’obiettivo è aprire un confronto di idee che consenta di cogliere le opportunità di integrazioni e complementarietà tra le funzioni insediate e che si insedieranno nelle aree oggetto del bando e le trasformazioni e gli sviluppi dei territori limitrofi.

L’area Risorgimento-Pantanedo è l’area con cui Rho vuole traguardare il futuro, costruendo una visione ampia e creativa, ma anche più condivisa e concreta. Per questa ragione, come da tempo hanno messo in evidenza chi ha studiato i processi di produzione dell’innovazione, i promotori hanno individuato nello strumento della call for ideas, il modo più efficace di raccogliere idee originali lasciando liberi gli attori di esprimere il loro punto di vista. Uno strumento aperto a idee, scelte e scenari potenziali e possibili (che oggi quasi fatichiamo a mettere a fuoco) e allo stesso tempo un importante e fondamentale strumento di co-creazione da parte dagli stessi futuri abitanti: le nuove generazioni.

La Call è finalizzata a raccogliere proposte progettuali ma anche idee per la rigenerazione. Si vuole chiedere di riflettere e fornire suggerimenti su uno scenario architettonico ed urbanistico ma anche su una strategia per la trasformazione (attraverso la sommatoria di singoli micro-mutamenti, ma anche di interventi esemplari “pilota”), su come sia possibile innescare processi di rigenerazione di tessuti urbani.

La call si rivolge a studenti del Politecnico di Milano affiancati da un Mentore, un professionista, un docente, uno studio associato di professionisti o una società di progettazione, nel campo della progettazione architettonica e urbana, che in un percorso di collaborazione creativa, accompagni il gruppo di studenti nel percorso progettuale e possa sostenere e far raggiungere alle idee degli studenti il loro pieno potenziale.

Si tratta di un’applicazione contemporanea dell’antica pratica del mentoring, come efficace metodo di un processo che facilita la “fertilizzazione incrociata” dei saperi; rappresenta inoltre un approccio di apprendimento in avanti per gli studenti e un modo per condividere e garantire che conoscenza ed esperienza vengano trasmesse dalla generazione attuale alla generazione successiva, ma allo stesso tempo rappresenta anche il trasferimento di idee “fresche” tra una generazione e l’altra, con la possibilità che da questo processo emergano più “solide”.

Il team di progetto potrà coinvolgere ed essere affiancato anche da un soggetto terzo, individuato tra gli attori locali e appartenenti al contesto territoriale del Nord-Ovest milanese che, per il ruolo di animazione e presidio che svolgono nel territorio e nella comunità, sono in grado di apportare “valore aggiunto” nella definizione delle proposte progettuali.

Attraverso la piattaforma web TEAMMIUP, sviluppata dall’Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Milano, sarà possibile creare il team di progetto.

TEAMMIUP vuole essere un luogo virtuale ove presentarsi, mostrare i propri interessi, progetti e attraverso cui potenziali partecipanti potranno contattarsi reciprocamente per valutare la possibilità̀ di creare un team di progetto tra i profili dei soggetti reciprocamente interessati.

 

Richieste di chiarimenti alla call for ideas possono essere formulate qui https://arexpo.sharepoint.com/:x:/s/Call4Ideas/EcmLxFt-NBpAu2l16UeOmEYBO7GXlnCFo8VnxOfHbTtMZA?e=9CYJ1M