Arexpo MIND

MIND. Trasformare in realtà una visione per il paese

MIND Milano Innovation District è il progetto principale curato da Arexpo. Il distretto dell’innovazione, centro di conoscenza e impresa di ambizione internazionale, nasce dalla volontà delle istituzioni di dare vita a un grande ecosistema per lo sviluppo socio-economico sull’area che ha ospitato Expo Milano 2015, in una posizione strategica per tutto il territorio.

Una delle più grandi partnership pubblico-privato in Italia
Posizione: Comuni di Milano e Rho
Superficie: 1.000.000 MQ
Collegamenti: Rete ferroviaria AV, Autostrada A4, Aeroporto Malpensa, Linea Metro Milano (M1)
Destinazione: Ecosistema innovazione
Una delle più grandi partnership pubblico-privato in Italia

La creazione di MIND, spazio aperto a più funzioni, fortemente proiettato a un futuro sostenibile, è il primo risultato del nostro modello d’azione. L’intervento è possibile grazie al coinvolgimento di Lendlease, società di scala globale, tramite una concessione dell’area di 99 anni, per un’operazione che prevede un investimento totale di circa 4 miliardi di euro.

Il luogo internazionale di ricerca e innovazione, il nuovo distretto di Milano

Un luogo di nuova concezione: una città del futuro dove vita e innovazione si uniscono.

60.000
persone al giorno
ricercatori, studenti, lavoratori, abitanti
1+ MIO
MQ SUPERFICIE
440.000+
mq aree a verde e piazze

La visione alla base di MIND ha nell’apertura e nell’integrazione il suo cuore. Il nuovo distretto, oltre che per le dimensioni, si distingue da tutti gli altri poli scientifici o di impresa per la stretta compenetrazione tra usi differenti (R&D, educazione, lavoro, intrattenimento, servizi, sport, abitazioni) e la compresenza di funzioni private e pubbliche ad alto livello: un hub per la creazione di sapere, l’attrazione di aziende e la crescita di startup. Un luogo da vivere, animato da una comunità di ricercatori, studenti, professionisti e abitanti, parte vitale del tessuto urbano di Milano.

Tutti gli spazi di MIND, a partire dal masterplan, si concentrano sulla tecnologia, sulla qualità dell’architettura e sull’ambiente, con aree verdi diffuse e soluzioni di mobilità sostenibile, per un sistema capace di rinnovarsi nel tempo.

Le grandi presenze pubbliche

Human Technopole

Human Technopole

Il nuovo istituto italiano di ricerca per le scienze della vita nasce nel 2018 nell’ex Palazzo Italia (Expo 2015). Nuovi laboratori in costruzione.

IRCSS Galeazzi

IRCSS Galeazzi

Polo della salute per una sanità del futuro, ospiterà pazienti e ricercatori in un ospedale di 16 piani (completamento nel 2022).

Campus Unimi

Campus Unimi

La Statale, l’Università degli Studi di Milano, è pronta a costruire all’interno di MIND un campus per le facoltà scientifiche per 18.000 studenti.

Fondazione Triulza

Fondazione Triulza

Centro per l’innovazione sociale, attivo a partire da Expo 2015 in una cascina recuperata. Apre le porte di MIND al Terzo Settore.

Da proprietari
a promotori di crescita

2011-2015. Alle origini dell’intervento
I terreni destinati a ospitare l’Esposizione Universale sono raccolti sotto una sola proprietà dalla società Arexpo nel 2011. L’esperienza di Expo Milano 2015 raccoglie sull’area il contributo di 141 Paesi. Partecipano 21 milioni di visitatori.

2015. Un futuro da costruire
Con la fine dell’evento il nostro compito cambia.
Arexpo è chiamata a rigenerare l’intero sito: l’area, grande superficie bonificata e infrastrutturata alle porte di Milano, si apre a uno sviluppo ispirato alle idee di innovazione e ricerca.

2016-2017. Gli eventi e il pubblico
In attesa della trasformazione, la scelta è aprire il luogo con eventi e collaborazioni per mantenere viva e fruibile l’area. In parallelo, si definiscono i primi accordi con istituzioni (Human Technopole e IRCCS Galeazzi).

2017. Un bando che fa innovazione
Il dialogo con gli operatori e l’amministrazione ci consente di migliorare le ambizioni del progetto. Grazie alla capacità di mediazione, Arexpo può proporre ai privati una concessione dell’area per 99 anni, poi aggiudicata a Lendlease. È un caso pilota in Italia.

2018-2019. Il masterplan di MIND
La partnership dà vita a MIND Milano Innovation District. L’idea di un “laboratorio urbano” riunisce le prospettive delle tante realtà coinvolte, fra cui Il futuro campus universitario delle facoltà scientifiche dell’Università Statale di Milano. Il progetto prende forza via via, anche nella percezione cittadina.

2020-2021. Lo sviluppo continua
MIND si prepara a diventare il nuovo quartiere di Milano. Mentre procedono i diversi cantieri sul distretto dell’innovazione di Milano, l’impegno di Arexpo prosegue: come referenti di Lendlease, responsabili dei rapporti istituzionali, coordinatori nelle attività di natura pubblica del distretto.

Apertura nel concreto

Il ruolo del common ground

La visione di MIND come piattaforma di scambio e sviluppo collettivo si traduce nell’idea del Common Ground: un piano terra aperto e continuo sull’intero sito, spazio di incontro e per questo ragione di innovazione.

2020 - 2021 © Arexpo